UN MESE DEDICATO A PAPA’

MARZO 2015
marzo 2015

A me è capitato che Bianca in alcuni momenti non volesse giocare o passare del tempo con il suo papà, cosa assolutamente frustrante per tutta la famiglia!  Credo sia piuttosto normale; il papà lavora tutto il giorno ed arriva a casa alla sera quando tutti sono stanchi, mentre la mamma si dedica al 100% a lei e nonostante alcuni rimproveri, è colei che gioca, salta, balla, canta ecc…

Dei momenti di SUPERMAMMITE devono essere messi in conto!!!  In più l’anno scorso, proprio in questo periodo avevo un grosso pancione e Bianca iniziava ad essere morbosamente attaccata alla mamma… cosa assolutamente negativa, anche pensando ai giorni che, dopo un paio di mesi avrei dovuto passare in ospedale.

Per cui ho escogitato questo piccolo stratagemma per fare in modo che lei ed il suo papino trascorressero del tempo di qualità insieme (anche solo un quarto d’ora). Nei giorni non contrassegnati da attività stavano comunque insieme ma magari ero presente anche io in casa o giocavamo tutti e tre insieme. (Non pensate che papino non dedichi tempo alle sue creature perché sarebbe un pensiero sbagliatissimo! Vive per loro!!!)

Vi ripropongo, appunto,  il calendario del mese di marzo 2015 che avevo preparato per Bianca (purtroppo la foto non si vede molto bene, ma è solamente uno spunto da cui trarre le idee, voi farete sicuramente di meglio!!!)

E’ semplicissimo, si crea a penna o sul computer la tabella per inserire i giorni e le attività da fare nel mese (mi raccomando utilizzate anche delle immagini che sono più ricche di significato per un bimbo piccolo rispetto alle scritte), le attività DEVONO essere scelte con il bimbo, in modo tale che sia più motivato. Poi appendete il calendario in un luogo ben visibile della casa in modo che, ogni giorno genitori e figli possano consultarlo insieme per scoprire quale attività devono svolgere o per sapere se è un giorno SPECIALE (compleanno, festa…). A proposito di giorni speciali, l’anno scorso quando Bianca, osservando il calendario ha visto il palloncino ed il disegno che rappresentava il mio viso, ha detto a suo papà: “papino oggi totta mamma” per cui essendo sabato (fortunatamente) sono usciti insieme per andare a comprare una torta ed i palloncini per il mio compleanno! Era felicissima!!!!

Grazie a ciò si verranno a creare momenti di divertimento che stringeranno ulteriormente il legame tra bimbo e papà. Fatto e provato…funziona! Naturalmente ci saranno delle ricadute ma è un’idea che si può riproporre più volte nell’arco dell’anno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...