LA FIGURA DEI NONNI.

Innanzitutto BEATI coloro che hanno dei nonni PRESENTI e DISPONIBILI!!! Il che non è scontato, alcune di voi lo sapranno benissimo…

Per i bambini, i nonni rappresentano un’immagine di AMORE DIVERSO, perché grazie ai nipotini essi hanno l’opportunità di amare più liberamente, sono amici e difensori dei loro nipoti!!! La loro casa è un ambiente sano, positivo, amorevole, insomma un rifugio perfetto per lasciare i nostri bambini quando noi genitori dobbiamo assentarci.

I nonni assicurano delle cure continue, coerenti e responsabili , per cui si trasformano, generalmente (qui dovrei aprire una grossa parentesi… ma è meglio tralasciare!!!) in “baby sitter di lusso”, con grande piacere. Sono la miglior compagnia poiché fanno sentire i nipoti al sicuro e molto amati.

I nonni sono, inoltre, esperti narratori (per lo meno, i miei lo erano…  erano FANTASTICI SUPER ESPERTI NARRATORI!!!) e non c’è miglior racconto di quello di un nonno. I nipoti lo ascoltano entusiasti: così, oltre all’immediato piacere, si risvegliarà in loro l’immaginazione e la creatività. I loro racconti trasmettono modelli di vita molto più preziosi e immediati di quelli che possono apprendere dai racconti di altri o dalla televisione.

Noi genitori spieghiamo ai nonni le necessità e le abitudini dei nostri figli, d’altra parte il peso di una CORRETTA EDUCAZIONE grava su di noi ma… i nonni ci faranno veramente caso alle nostre indicazioni? Anche se noi li avvertiamo, non cambia niente…!  Useranno tutta la loro pazienza, rideranno delle loro trovate e diventeranno i loro complici. La relazione con i nipotini, a differenza di quella con i figli, ha la virtù di non essere inquadrata in un obiettivo educativo; eliminata questa preoccupazione, essi permetteranno ai piccoli quelle cose che, talvolta, avevano negato ai loro figli. Nonostante ciò CONTROLLATE SEMPRE che rispettino le regole di base imposte dai genitori e non consentano troppi capricci proibiti, ad esempio acquistare eccessive quantità di giocattoli, caramelle & Co o non riordinare le proprie cose.

I nonni possono essere protagonisti di numerose esperienze, io lascio abbastanza libertà di scelta ma capita anche, che proponga ai miei genitori delle attività da fare con i piccoli (tenete conto che trascorrono al massimo un paio d’ore con i nonni perché essendo a casa dal lavoro, per il 99% del tempo io sono presente):

  • Travestirsi con i vestiti del baule
  • Aiutare la nonna a preparare degli spuntini speciali
  • Fare un pic nic in giardino
  • Guardare l’album delle foto
  • Leggere libri
  • Fare delle passeggiate o andare al parco (a piedi!!!)

Insomma i nonni sono importantissimi e suggerisco a tutte le mamme che ne hanno la possibilità, di far trascorrere ai propri figli un po’ di tempo con i loro!!!

 

Le foto rappresentano le mie nonnine… nonostante il tempo passi, mancate ancora a tutti!!!

La mia è stata un’infanzia fortunatissima con loro al mio fianco… e con i nonni ovviamente!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...