Ricette vegetariane (Nonna Nella)

L’aiuto dei bambini è sempre gradito, ma come per le ricette lunigianesi armatevi di tempo e pazienza!

 

Torta di patate crude

Ingredienti:

per la sfoglia Per il ripieno
          250 gr farina

·         Sale q.b.

·         Acqua tiepida q.b.

·         2 kg di patate sbucciate

·         500 gr di cipollotti

·         Mezzo bicchiere di olio

·         Latte q. b.

·         300 gr di parmigiano grattugiato

·         Un pugno di farina

·         Sale q. b.

 

La prima cosa da fare è lavare e tagliare i porri a rondelle, posizionarli in una padella, salarli, aggiungere il latte e far cuocere per 10 minuti. Poi bisogna tagliare le patate a fettine sottili e metterle in una terrina, aggiungere l’olio, il parmigiano e la farina , quindi mescolare accuratamente. Poi aggiungere i porri raffreddati e continuare a mescolare con il cucchiaio di legno in modo da amalgamare ben bene tutti gli ingredienti.

A questo punto preparare la sfoglia impastando la farina con un cucchiaino di sale e l’acqua tiepida, lavorarlo bene fino a quando non risulta sodo. Su una spianatoia stendere una sfoglia sottile con il mattarello e poi adagiarla su una teglia ben oleata. Riempire con il preparato di patate e porri e ricoprire completamente con la sfoglia eccedente. Bucherellare la superficie con una forchetta e ungere con un filo di olio. Cuocerla in forno per circa 40 minuti a 200° C in forno statico oppure a 180° C per circa 35 minuti in forno ventilato. Si serve tiepida e tagliata a quadrati.

 

Frittelle di parmigiano

Ingredienti:

  • 6 cucchiai di farina 00
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • Acqua frizzante q. b.
  • Sale q. b.
  • Olio per friggere

Sbattere le uova con il sale , aggiungere piano piano la farina, poi il parmigiano e molto lentamente l’acqua. Friggere in una padella con olio ben caldo.

 

Verdure ripiene

Ingredienti:

  • Pane raffermo
  • Latte
  • 1 kg gr di bietole, cipolle e zucchine
  • 3 cucchiai di olio
  • 200 gr di parmigiano grattugiato
  • 3 spicchi di aglio
  • Prezzemolo
  • Un pugno di farina
  • Sale q. b.

Tagliare le zucchine e le cipolle a metà orizzontalmente. Svuotare le zucchine ed inserire la polpa in uno scolapasta, poi aggiungere le bietole tritate; quindi salare (attendere 15 minuti, poi strizzare). A questo punto prendere la parte interna delle cipolle, sminuzzarla, poi inserirla  in una ciotola; i vari strati esterni  verranno utilizzati come  cestini da riempire, così come le zucchine svuotate. Prendere il pane e bagnarlo con abbondante latte, poi strizzarlo ed inserirlo nella ciotola con le cipolle. Unite nella ciotola anche le bietole, le zucchine, il parmigiano, l’olio, l’aglio, il prezzemolo ed il pugno di farina; amalgamare bene il tutto e lasciarlo riposare per una decina di minuti, poi togliere l’aglio ed usare il resto per riempire le zucchine e le cipolle che andranno poste su una teglia con poco olio e fatte cuocere in forno ben caldo per 45 minuti.

 

Ricette vegetariane (Menù lunigianesi)

… cucina povera ma eccellente!!!

Come nelle nostra tradizione casalinga, anche queste si possono fare a 4 mani!!! Se i vostri bimbi vogliono aiutarvi, ritagliatevi un bel po’ di tempo, sia per la preparazione che per la pulizia successiva… però vi divertirete un sacco e troverete pezzetti di verdura ovunque!!! Buon divertimento e buonissimo appetito!!!

 

Torta d’erbi

Non commento nemmeno, fatela, assaggiatela e poi giudicate! E’ una ricetta molto versatile perché si possono utilizzare tutte le verdure; io elencherò quelle che generalmente utilizzo. Le signore che conoscono le erbe selvatiche aggiungono anche quelle (carota selvatica, papavero, selvatico, camogli, gallinella, asparagi selvatici ecc…), poi c’è chi mette la ricotta, il pecorino, le patate… insomma potete sbizzarrirvi!!!

 

Ingredienti:

per la sfoglia Per il ripieno
·         250 gr farina

·         Sale q.b.

·         Acqua tiepida q.b.

·         2 kg di verdure: bietole, fiori di zucca, zucchine, cipolle (io ne metto 2), cavolo verza, spinaci, borragine.

·         Mezzo bicchiere di olio

·         200 gr di parmigiano grattugiato

·         Un pugno di farina

·         Un uovo

·         Sale q. b.

 

La prima cosa da fare è lavare e tritare le verdure, posizionarle in uno scolapasta, salarle e lasciarle riposare almeno 15 minuti. Poi bisogna strizzarle (e qui entra in gioco Bianca… che però fa una grandissima confusione!!!) e metterle in una terrina, aggiungere l’olio, il parmigiano, l’uovo e la farina e mescolare accuratamente; inizialmente con un cucchiaio di legno poi con le mani in modo da amalgamare ben bene tutti gli ingredienti.

A questo punto preparare la sfoglia impastando la farina con un cucchiaino di sale e l’acqua tiepida, lavorarlo bene fino a quando non risulta sodo. Su una spianatoia stendere una sfoglia sottile con il mattarello e poi adagiarla su una teglia ben oleata. Riempire con il preparato di verdure e ricoprire completamente con la sfoglia eccedente. Bucherellare la superficie con una forchetta e ungere con un filo di olio. Cuocerla in forno per circa 40 minuti a 200° C in forno statico oppure a 180° C per circa 35 minuti in forno ventilato. Si serve tiepida e tagliata a quadrati, però è buonissima anche fredda e la si può gustare tranquillamente anche il giorno successivo… se avanza! A casa mia molto raramente!!!

 

Arbadela

Ingredienti:

  • 1 kg di cipollotti
  • 500 gr di farina di granoturco
  • Mezzo bicchiere di olio
  • Acqua q. b.
  • Sale q. b.

Tritare i cipollotti, salarli e impastarli con la farina e l’olio. Lasciare riposare l’impasto per 15-20 minuti poi ungere con un po’ di olio la teglia. Stendere l’impasto alto meno di un centimetro e mettere in forno molto caldo, poi cuocere per 20-30 minuti. Deve essere ben cotta e croccante, tagliare a fette.

Anche in questo caso si può variare la ricetta; si possono aggiungere bietole, ricotta, oppure sostituire la cipolla con il porro.

 

 

Verdure ripiene

Ingredienti:

  • 500 gr di zucchine non troppo piccole
  • Fiori di zucca privati del pistillo.
  • 500 gr di cipolle
  • 500 gr di bietole (si possono usare anche un mix di bietole, spinaci e borragine)
  • 500 gr di patate
  • Mezzo bicchiere di olio
  • 200 gr di parmigiano grattugiato
  • Un pugno di farina
  • Un uovo
  • Un panino imbevuto nel latte
  • Sale q. b.

Tagliare le zucchine e le cipolle a metà orizzontalmente. Svuotare le zucchine ed inserire la polpa in uno scolapasta, poi aggiungere le bietole tritate; quindi salare (attendere 15 minuti, poi strizzate). A questo punto prendere la parte interna delle cipolle, sminuzzatela, poi inseritela  in una ciotola; i vari strati esterni  verranno utilizzati come  cestini da riempire, così come le zucchine svuotate. Sbucciare le patate, tagliatele in parte a fette ed in parte a pezzettini piccoli; questi ultimi andranno inseriti nella ciotola con le cipolle. Unite nella ciotola, cipolle, patate, bietole, zucchine, parmigiano,olio, l’uovo, il panino ed il pugno di farina; amalgamate bene il tutto ed usatelo per riempire le zucchine, le cipolle, i fiori di zucca e le fette di patate. Le verdure ripiene vanno poste su una teglia con poco olio e fatte cuocere in forno ben caldo per 45 minuti.

C’è chi aggiunge un po’ di mortadella tritata all’interno del ripieno (io preferisco non metterla e poi… non sarebbe una ricetta vegetariana!!!)

PAPPE DOLCI

Dolcetto per la festa del papà

Ingredienti:

  • 1 biscotto savoiardo
  • 1 arancia spremuta
  • Mezza banana
  • Mezzo vasetto di yogurt

Sbriciolare grossolanamente il biscotto in una coppetta, spremi sopra il succo d’arancia e ricopri con la banana, tagliata a pezzettini  e schiacciata con la forchetta. Aggiungi lo yogurt e metti in frigo. Prima di servirlo, togli dal frigo almeno 10 minuti prima!

 

Dolcetto della domenica

Ingredienti:

  • 1 biscotto
  • 1 arancia spremuta
  • Mezza banana
  • Mezza mela
  • Mezza pera

Tagliare la frutta a pezzettini, inserire nel frullatore ed azionare le lame. Mettere la frutta frullata in una coppetta, aggiungere il biscotto sbriciolato finemente ed il succo d’arancia, quindi mescolare.

 

Dolcetto all’avena ed uva

Ingredienti:

  • 20 g di fiocchi d’avena
  • 50 g di yogurt bianco naturale
  • qualche acino d’uva

Cuoci i fiocchi d’avena in 100 ml d’acqua per 10 minuti, mescolando spesso fino a quando l’acqua non si ritira e i fiocchi sono ben cotti. Schiaccia tutto con la forchetta, fai intiepidire e aggiungi lo yogurt, mescolando bene. Nel frattempo sbuccia l’uva, togli i semini e frullala. Mescola bene il tutto.

 

 

FESTA DEL PAPA’… COSA PREPARIAMO???

Quest’anno la festa del papà è di sabato!!! Urrà, possiamo dedicare tutto il giorno, o quasi alle coccole! Noi stiamo già pensando a qualche ricetta rapida ma gustosa da preparare per papino.

SPAGHETTI ALL’ARANCIA

Ingredienti per 3-4 persone:

  • 400 gr di spaghetti
  • 3 arance succose
  • 3 acciughe
  • 5 cucchiai di olio di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 20 g di pangrattato
  • 3 cucchiai di vino bianco secco
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Sale

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo pelate a vivo le arance e sfilettate le acciughe. Scaldate l’olio in una padella con l’aglio; unite le acciughe e fatele fondere a fuoco basso, senza bruciarle. Aggiungete il pangrattato e fatelo tostare per qualche secondo. Sfumate con il vino e unite le arance e il loro succo. Fate cuocere per 2 minuti a fuoco vivace. Regolate di sale. Scolate la pasta, conditela con il sugo preparato e il prezzemolo e mescolate. Servite ben caldo. In un quarto d’ora sarà pronto!!!

 

FETTINE DI VITELLO CON CONTORNO DI PATATE AL PARMIGIANO.

Per le fettine, non c’è nemmeno bisogno che ve lo dica… Comunque, scaldate una bistecchiera e fate cuocere le fettine per  5 minuti, poi salate e servite…

Ingredienti per il contorno (che dovrà essere la prima cosa di cui vi occuperete perché per prepararlo e servirlo avrete bisogno di un’ora circa)

  • 1 kg di patate
  • 50 gr di parmigiano
  • Una presa di noce moscata
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Olio
  • 3 fette di pancetta affumicata, tagliata a striscioline
  • Sale

Tagliate le patate a metà per il lungo e fatele lessare in acqua bollente leggermente salata per 10 minuti, quindi scolatele bene. Mescolate in una terrina il parmigiano, la noce moscata e il prezzemolo. Passatevi le patate e ricopritele bene. Scuotete per eliminare la miscela di formaggio in eccesso. Versate un po’ di olio sul fondo di una teglia e mettetela in forno preriscaldato a 200° C per 10 minuti, quindi aggiungetevi le patate e fate cuocere per  30 minuti, girandole 1 volta durante la cottura. Togliete dal forno, spolverizzate con la pancetta affumicata, rimettete in forno e fate cuocere per altri 15 minuti circa. Eliminate l’olio in eccesso e servite

In queste ricette Bianca potrà aiutarmi solo a preparare gli ingredienti… ma mentre io cucinerò, lei intratterrà il papà giocando!

 

TORTA MORBIDA AL CIOCCOLATO

Ingredienti:

  • 5 uova
  • 100 gr burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 125 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Per la copertura: 100 gr cioccolato fondente, 40 gr di burro

Spezzettiamo il cioccolato e fondiamolo a bagnomaria con il burro.  In una ciotola sbattiamo  i tuorli con lo zucchero e la vanillina, rendiamoli spumosi ed uniamo il cioccolato fuso fatto raffreddare. Mescoliamo aggiungendo il cucchiaio di farina. A parte, montiamo a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale ed uniamo all’impasto con delicatezza.

Imburriamo ed infariniamo una tortiera da 24 cm di diametro, versiamo il composto ed inforniamo a 180° C per 25 minuti, in forno statico. Passato il tempo, sforniamo e lasciamo raffreddare.

Prepariamo la glassa: sciogliamo a bagnomaria il restante cioccolato e il burro, mescoliamo, lasciamo intiepidire ed infine stendiamolo bene sulla torta.

Bianca ha pensato di decorare la torta per la festa del papà con una luna e delle stelle… non ne conosco il motivo!!! Ma se lei vuole così, la mamma la aiuterà a realizzare la sua idea. In modo molto semplice appoggeremo sulla glassa raffreddata un pezzo di carta da forno “intagliata” con una luna e delle stelline e spolvereremo con lo zucchero a velo, poi toglieremo la carta e… desiderio esaudito!!!

Ah la torta è SUPERLATIVA!!!

Per Pietro faremo un dolcetto a parte…  guardate in –> Pietro Ricette –> dolci pappe.