Sapori dalla Lunigiana

Terzo menù

Barbotla con i fiori di zucca

Antipasto gustoooso!!! Io la amo e Bianca la mangia a due mani… per abbuffarsi il più possibile e lasciarne meno agli altri!!! Può essere considerato un piatto unico se accompagnato da salumi e formaggi.

Ingredienti:

  • 50 fiori di zucca
  • 200 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di olio
  • Sale q.b.
  • Acqua tiepida

Da fare a 4 mani!!! Bisogna prendere i fiori e togliere la parte terminale (compreso il pistillo che è amaro) e lavarli. In una ciotola impastare la farina con il sale, 2 cucchiai di olio e l’acqua tiepida, dopodiché si aggiungono i fiori e si mescola. A questo punto è necessario oliare una teglia e metterci l’impasto alto meno di un centimetro. Far cuocere per 20-30 minuti nel forno alla massima temperatura.

 

Torta di riso salata

Anche in questo caso un primo da leccarsi i baffi, a fatica e costo praticamente zero!!!

Ingredienti:

  • 500 gr riso
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 litro di latte
  • 300 gr parmigiano grattuggiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q. b.
  • Noce moscata q.b
  • Burro e pangrattato per la teglia.

La prima cosa da fare è cuocere il riso in acqua salata bollente per 5 minuti.

Ora entra in gioco Bianca. Uniamo al riso (scolato ed inserito in una ciotola) tutti gli altri ingredienti e mescoliamo, mescoliamo, mescoliamo!

Poi versiamo l’intruglio in una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato, infine cuociamo in forno statico a 200° C per 30 minuti circa.

 

Amor

Sono semplicemente dei biscotti farciti di crema… favolosi!!! La ricetta antica prevedeva la preparazione anche dei biscotti, attualmente invece vengono utilizzate delle cialde quadrate presenti sul mercato.

Naturalmente il biscotto fatto in casa esalta maggiormente il gusto della crema in un tripudio di sapori indescrivibile ma anche la cialda non è male; in più è molto più rapida e gli amor possono essere fatti rapidamente. Nel giro di mezz’ora sono fatti e mangiati!!!

Ingredienti per una 15ina di Amor (la confezione in commercio contiene 30 cialde):

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 50 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di cognac
  • Nocciole tritate per guarnire

I bimbi vi aiuteranno a farcire le cialde, con una siringa da cucina o una sac a poche il risultato sarà migliore.

Mettere in una pentola, il tuorlo, lo zucchero e la farina. Mescolare molto bene (anche usando le fruste) per evitare la formazione dei grumi. Dopo averli amalgamati bene, cuocere a fuoco lento, aggiungendo il latte poco alla volta e continuando a mescolare. Quando bolle, spegnere il fuoco, aggiungere la vanillina, il cognac ed il burro tagliato a pezzettini. Quindi  amalgamare bene il tutto e lasciare raffreddare.

Una volta raffreddata, prendere una cialda, farcirla con circa 2 cm di crema, coprire con un’altra cialda. Continuare così fino a formare i 15 amor, a questo punto mettere le nocciole tritate in un piattino ed appoggiarvi sopra  un amor alla volta in modo da far aderire a tutti e 4 i lati il trito di noccioline.

Come scriverebbe un fumettista…SLURP!

Annunci

One thought on “Sapori dalla Lunigiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...