Ricette vegetariane (Menù lunigianesi)

… cucina povera ma eccellente!!!

Come nelle nostra tradizione casalinga, anche queste si possono fare a 4 mani!!! Se i vostri bimbi vogliono aiutarvi, ritagliatevi un bel po’ di tempo, sia per la preparazione che per la pulizia successiva… però vi divertirete un sacco e troverete pezzetti di verdura ovunque!!! Buon divertimento e buonissimo appetito!!!

 

Torta d’erbi

Non commento nemmeno, fatela, assaggiatela e poi giudicate! E’ una ricetta molto versatile perché si possono utilizzare tutte le verdure; io elencherò quelle che generalmente utilizzo. Le signore che conoscono le erbe selvatiche aggiungono anche quelle (carota selvatica, papavero, selvatico, camogli, gallinella, asparagi selvatici ecc…), poi c’è chi mette la ricotta, il pecorino, le patate… insomma potete sbizzarrirvi!!!

 

Ingredienti:

per la sfoglia Per il ripieno
·         250 gr farina

·         Sale q.b.

·         Acqua tiepida q.b.

·         2 kg di verdure: bietole, fiori di zucca, zucchine, cipolle (io ne metto 2), cavolo verza, spinaci, borragine.

·         Mezzo bicchiere di olio

·         200 gr di parmigiano grattugiato

·         Un pugno di farina

·         Un uovo

·         Sale q. b.

 

La prima cosa da fare è lavare e tritare le verdure, posizionarle in uno scolapasta, salarle e lasciarle riposare almeno 15 minuti. Poi bisogna strizzarle (e qui entra in gioco Bianca… che però fa una grandissima confusione!!!) e metterle in una terrina, aggiungere l’olio, il parmigiano, l’uovo e la farina e mescolare accuratamente; inizialmente con un cucchiaio di legno poi con le mani in modo da amalgamare ben bene tutti gli ingredienti.

A questo punto preparare la sfoglia impastando la farina con un cucchiaino di sale e l’acqua tiepida, lavorarlo bene fino a quando non risulta sodo. Su una spianatoia stendere una sfoglia sottile con il mattarello e poi adagiarla su una teglia ben oleata. Riempire con il preparato di verdure e ricoprire completamente con la sfoglia eccedente. Bucherellare la superficie con una forchetta e ungere con un filo di olio. Cuocerla in forno per circa 40 minuti a 200° C in forno statico oppure a 180° C per circa 35 minuti in forno ventilato. Si serve tiepida e tagliata a quadrati, però è buonissima anche fredda e la si può gustare tranquillamente anche il giorno successivo… se avanza! A casa mia molto raramente!!!

 

Arbadela

Ingredienti:

  • 1 kg di cipollotti
  • 500 gr di farina di granoturco
  • Mezzo bicchiere di olio
  • Acqua q. b.
  • Sale q. b.

Tritare i cipollotti, salarli e impastarli con la farina e l’olio. Lasciare riposare l’impasto per 15-20 minuti poi ungere con un po’ di olio la teglia. Stendere l’impasto alto meno di un centimetro e mettere in forno molto caldo, poi cuocere per 20-30 minuti. Deve essere ben cotta e croccante, tagliare a fette.

Anche in questo caso si può variare la ricetta; si possono aggiungere bietole, ricotta, oppure sostituire la cipolla con il porro.

 

 

Verdure ripiene

Ingredienti:

  • 500 gr di zucchine non troppo piccole
  • Fiori di zucca privati del pistillo.
  • 500 gr di cipolle
  • 500 gr di bietole (si possono usare anche un mix di bietole, spinaci e borragine)
  • 500 gr di patate
  • Mezzo bicchiere di olio
  • 200 gr di parmigiano grattugiato
  • Un pugno di farina
  • Un uovo
  • Un panino imbevuto nel latte
  • Sale q. b.

Tagliare le zucchine e le cipolle a metà orizzontalmente. Svuotare le zucchine ed inserire la polpa in uno scolapasta, poi aggiungere le bietole tritate; quindi salare (attendere 15 minuti, poi strizzate). A questo punto prendere la parte interna delle cipolle, sminuzzatela, poi inseritela  in una ciotola; i vari strati esterni  verranno utilizzati come  cestini da riempire, così come le zucchine svuotate. Sbucciare le patate, tagliatele in parte a fette ed in parte a pezzettini piccoli; questi ultimi andranno inseriti nella ciotola con le cipolle. Unite nella ciotola, cipolle, patate, bietole, zucchine, parmigiano,olio, l’uovo, il panino ed il pugno di farina; amalgamate bene il tutto ed usatelo per riempire le zucchine, le cipolle, i fiori di zucca e le fette di patate. Le verdure ripiene vanno poste su una teglia con poco olio e fatte cuocere in forno ben caldo per 45 minuti.

C’è chi aggiunge un po’ di mortadella tritata all’interno del ripieno (io preferisco non metterla e poi… non sarebbe una ricetta vegetariana!!!)

Annunci

Un pensiero riguardo “Ricette vegetariane (Menù lunigianesi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...